www.faronotizie.it - Anno XV - n. 170 - Giugno

facebooktwitterfacebooktwitter

II
Il giorno dopo.
Venne il giorno dopo. Nella consueta forma paesana la vita riprendeva. La piazza ed il corso andavano animandosi di pedoni e di macchine.  L’orologio del campanile batteva il tempo sulla gente distratta. Nella Valle del Mercure c’era la nebbia, geometricamente tagliata, come quasi sempre, all’altezza di… (leggi tutto)