www.faronotizie.it - Anno XVI - n. 181 - Maggio

La convention nazionale de “Le donne del vino”

Scritto da Angelo Lo Rizzo il 1 dicembre 2013
facebooktwitterfacebooktwitter

 

Un nuovo format per parlare di vino. E’ la proposta dell’Associazione nazionale “Le Donne del vino” che, nel vasto panorama che ruota intorno all’enologia, è riconosciuta come una delle espressioni più attive ed interessanti dell’imprenditoria vitivinicola femminile, tra produttrici, ristoratrici, enotecarie, enologhe, sommelier e giornaliste, che in tutta Italia con la loro attività promuovono la cultura del vino.

Sarà la suggestiva cornice del foyer del Teatro Petruzzelli di Bari ad ospitare l’evento, diventando così per l’occasione il “salotto delle donne del vino”, dove ospiti d’eccellenza del mondo enologico provenienti da tutta Italia, si incontreranno in un viaggio sensoriale tra i calici ed i profumi del nettare, tra storie al femminile e racconti di donne vissuti con la passione e la sensibilità per la vigna ed il terroir.

Dice Sabrina Soloperto, delegata dell’Associazione per la Puglia. “è un evento molto impostante per l’Associazione nazionale Le Donne del Vino, il primo evento in Puglia, un momento di confronto e di condivisione di quelli che sono gli obiettivi, gli interessi, le passioni di ogni protagonista del mondo del vino, ed in particolare delle protagoniste della nostra Associazione: le produttrici, le ristoratrici, le sommelier, tutte le donne che vivono e lavorano nella nostra Italia del vino. E’ infatti un momento di incontro tra le Donne del Vino di tutta Italia, 19 delegazioni rappresentate da oltre mille bottiglie, ognuna pronta a raccontare, attraverso le degustazioni delle proprie eccellenze produttive, la storia del suo territorio, del suo patrimonio enogastronomico.”

Questo appuntamento sarà anche l’occasione per incontrare la città con un ricco calendario di eventi collaterali. Tutto accadrà con “Bari wine experience”, nella tipica atmosfera mediterranea di città di mare, tra storia e tradizioni, tra arte e cultura, la prima eccellenza italiana, il “vino”, troverà spazio nel capoluogo pugliese, tra appuntamenti con la moda, con il food e con la cultura in una due giorni in cui l’intera città sarà coinvolta.

L’evento che si presenta con l’accattivante titolo “figlie della terra” si avvale del sostegno dell’Assessorato alle risorse agroalimentari della Regione Puglia, ed è patrocinato dall’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione e del Comune di Bari.