www.faronotizie.it - Anno XIV - n. 155 - Marzo

La montagna della felicità

Scritto da Giorgio Rinaldi il 1 marzo 2019
facebooktwitterfacebooktwitter

All’inizio del Mondo, il genere umano, composto come è noto dagli organismi viventi più furbi, era già diviso in macroetnie che ne avevano occupato mari e terre.

Al momento di formare gli indistinti gruppi in tribù dotate di un minimo di organizzazione sociale e stabilire regole e gerarchie, vennero chiamati i singoli, ad uno ad uno, per assegnare gli incarichi sulla base delle conoscenze, delle attitudini, delle aspirazioni e delle necessità… leggi tutto