www.faronotizie.it - Anno XV - n. 168 - Aprile

RISVEGLI

Scritto da Francesco M.T.Tarantino il 1 luglio 2016
facebooktwitterfacebooktwitter

E’ triste dopo un anno svegliarsi ed accorgersi tra le lacrime che un tuo amico non c’è più; è andato, si è allontanato dalla tua voce, dai tuoi sentimenti, dalla tua vista; eppure è presente, lo porti dentro e gli parli, e t’incammini per i suoi sentieri cercandolo ovunque, e tu sai che è lì, dove il tuo passo affonda tra le memorie e il vuoto che ti ha ferito l’anima.. leggi tutto

One Response so far.

  1. Juan Carlos Oliva scrive:

    Dolore al arrivare a questo mondo; dolore alla uscita; ma l’intermesso vale molto.