www.faronotizie.it - Anno XIV - n. 162 - Ottobre

Quando la m…. invade il cervello

Scritto da Francesco M.T.Tarantino il 1 maggio 2016
facebooktwitterfacebooktwitter

¿Cos’è una preghiera, il giallo o il rosso di un fiore, un lumino acceso se non il pensiero, il prolungamento della preghiera stessa? È il canto di chi resta, di chi vaga smarrito in un mondo abbandonato dove anche i giusti vanno via e il lamento si espande per le valli fino al mare ed attraversa i monti, tra gli uccelli, meraviglia di Dio, i falchi pellegrini e lo sparviero, i corvi, gli angeli e le aquile e i gufi, le civette e gli adorati barbagianni. In fondo c’è la luna, le stelle a farle da contorno e le voci dei boschi, di notte, di giorno, di ogni momento: il coro che intorno a quel lumino acceso fanno da eco all’afflato di chi resta… leggi tutto