www.faronotizie.it - Anno XV - n. 168 - Aprile

Exeredati mundi

Scritto da Francesco M.T.Tarantino il 1 marzo 2016
facebooktwitterfacebooktwitter

Quando vivi in discanto, in una condizione di provvisorietà, nella solitudine che pesa, man mano che si resta più soli, perché qualcuno se ne va via, o per l’incapacità di allacciare rapporti che potrebbero alleviare il peso che avanza, o semplicemente perché si diventa, o forse lo sei sempre stato, respingente, o magari perché è talmente intravedibile la maschera che porti che ti fa sembrare bello e invece sei cattivo, marcio dentro, inutile al mondo e ad ogni creatura tanto che perfino i cani si scansano… (leggi tutto)