www.faronotizie.it - Anno XVI - n. 181 - Maggio

facebooktwitterfacebooktwitter

Ciao Francesco, è vero rieccoti, continuo  a rileggere  la tua  ’ Di Lacerazioni…..’.
Ti ritrovo, dopo un seppur breve incontro letterario con Getsemani.
Se ho interpretato bene la tua riflessione, ritrovo la drammatica intensità con cui riesci a trasmettere il dolore, la disperazione, il frantumarsi dell’uomo , anima e corpo, dinanzi al male che colpisce, senza riguardo di età, di sesso, di personalità… leggi tutto