www.faronotizie.it - Anno XIX - n. 215 - Marzo

facebooktwitterfacebooktwitter

Mi capita con crescente frequenza, in questi giorni che la storia probabilmente ricorderà come i giorni di Astolfo o del senno (e sonno) perduto, di imbattermi in opere che si avvitano su inesplorati sentieri tracciati ai margini delle Sacre Scritture. Uno di questi testi in grado, a mio avviso, di stupire qualsiasi lettore è un libello… leggi tutto