www.faronotizie.it - Anno XIX - n. 215 - Marzo

facebooktwitterfacebooktwitter

Ci sono luoghi destinati ad essere erasi dalla memoria collettiva di cui in futuro verrà persino negato che siano mai esistiti. Sono luoghi di vergogna globale, teatro di indicibili sofferenze. Luoghi dove, in un paradosso vecchio di secoli, si manifesta l’umanità nelle sue polari componenti di estrema miseria nell’ignavia e indifferenza per il dolore dei propri simili e, nello stesso tempo, in slanci di solidarietà di altre donne e uomini che tendono a mitigare gli effetti di una non mitigabile efferata violenza che sradica moltitudini costringendole ad abbandonare i luoghi di origine… leggi tutto