www.faronotizie.it - Anno XVI - n. 181 - Maggio

TORNA LA BTC- BORSA DEL TURISMO CONGRESSUALE

Scritto da Angelo Lo Rizzo il 1 ottobre 2014
facebooktwitterfacebooktwitter

A Firenze l’11 ed il 12 novembre
un appuntamento europeo per il settore degli eventi

E’ l’unica Fiera internazionale italiana esclusivamente dedicata ad eventi, meeting, congressi, convention, viaggi di innovazione e turismo d’affari, E come per il passato l’evento è in programma a Firenze, presso la Fortezza da Basso e continuerà a svolgere un ruolo primario nei progetti di comparto in cui la Regione Toscana è coinvolta.

In un periodo di crisi che coinvolge pesantemente anche il settore turistico occorre una buona dose di coraggio per promuovere un evento del genere. Il modo di fare turismo è cambiato per cui occorre saper cambiare andando incontro alle rinnovate esigenze, possibilmente cercando di prevenirle, offrendo in ogni modo possibili linee guida e servizi.

Ci pare utile, a questo riguardo, riportare la dichiarazione di Sara Nocentini, Assessore alla Cultura ed al Turismo che così si è espressa: “ La Regione Toscana ha individuato da tempo nel settore congressuale un punto di forza della propria offerta turistica. E’ anche un fattore strategico di sviluppo economico per la sua capacità di attivare un forte indotto in termini di spesa diretta ed indiretta, garantendo flussi nei periodi di bassa stagione e costituendo sempre di più una valida alternativa ai cicli stagionali del turismo. Tale impegno si è concretizzato in numerosi progetti come l’organismo interregionale ‘Italia for Events’ e il progetto di eccellenza MICE in Italia. In questi progetti un ruolo primario è stato svolto dalla BTC, ricollocata nel calendario fieristico di Firenze l’anno scorso, in quanto strumento per attirare l’attenzione del sistema congressuale internazionale in Italia e nella nostra Regione”.

La BTC si svolge in un contesto totalmente “businnes to businnes”, caratterizzato da dibattiti, networking, trattative agli stand, incontri mirati tra domanda ed offerta. Ha un taglio fortemente internazionale per dare ai professionisti italiani di confrontarsi con best practice internazionali ed alla domanda internazionale di conoscere ed entrare in contatto con i principali prodotti e servizi per l’organizzazione di eventi di successo.

Ancora una volta, quindi, la BTC dimostrerà di essere una vera occasione di incontro, di contatti e di contratti, tra l’offerta e la domanda, nazionale ed internazionale, preziosa possibilità per tutti coloro che hanno esigenze organizzative di individuare le soluzioni più innovative, più mirate e quindi più giuste alle proprie esigenze. Insomma un momento privilegiato per gli operatori per dialogare con un ampio numero di interlocutori concentrati nello spazio e nel tempo.

Un’occasione, quindi, da non perdere!