www.faronotizie.it - Anno XVI - n. 185 - Settembre

Archive for the ‘Recensioni’ Category

Un poema sul silenzio di Abele che Lucianna Argentino indaga affrontando problematiche teologiche antiche e attuali.  Nella Bibbia Abele compare muto ed è nominato poche volte, a differenza di Caino e la poetessa incentra il suo interesse su questo aspetto inventando un dialogo di Abele con la madre, in modo  [ Read More ]

Commento della poesia “E andasti…”

Scritto da Maria Teresa Armentano

Nel panorama delle opere di Tarantino questa lirica è una  felice  sorpresa per i suoi lettori. E’ la poesia di un’attesa malinconica, di una fugace speranza che non chiude le porte del cuore ma lascia aperto uno spiraglio per  dare spazio all’immaginario; una figura evanescente  nella memoria, un incontro inaspettato  [ Read More ]

In questa lirica la poetessa trasfigura gli oggetti, i  suoni  e i colori della natura,  e li trasforma in immagini poetiche sofferte e dense di senso. Anche la grafica e l’irregolarità dei versi che determinano il ritmo  voluto dall’Antonelli contribuiscono  all’originalità del testi; dolore e tristezza  si alternano intrecciati in  [ Read More ]

Antonella Radogna: PAESAGGIO LIQUIDO

Scritto da Francesco M.T.Tarantino

Un libro bello, che non ha bisogno di alcun commento, quindi il mio scritto sarà l’omaggio a una poetessa ben definita la cui scrittura straborda di contenuto e di sostanza nonché di ritmo incessante ed essenziale. I versi non lasciano spazio ad alcun sottinteso o a mancanze di soluzioni di  [ Read More ]

Esistono due opposte descrizioni di una biblioteca ideale: tempio del sapere  e specchio della sapienza o spazio labirintico e  oscuro, minaccia all’ordine divino… (leggi tutto)

Stanislao Donadio: Sul Cammino dell’Amore

Scritto da Francesco M.T.Tarantino

In aggiunta al titolo possiamo leggere: (Simone di Cirene e altre storie minime), è infatti l’oggetto/soggetto, il punto di vista, la prospettiva, il diorama in cui si muove l’Autore: nessuna teologia nessuna competenza dottrinale, a suo dire neppure una lettura dei Vangeli dove i personaggi delle poesie si muovono e  [ Read More ]

Da L’Aquila a Washington

Scritto da Emanuela Medoro

Con sentita partecipazione ho letto il libro di Laura Benedetti, Un Paese di Carta, che mi suggerisce note fatte di impressioni e ricordi personali.  Forse incrociai Laura Benedetti, allora studentessa, nei corridoi del Liceo Scientifico nei miei primi, ormai lontani, anni di insegnamento di Lingua Inglese a L’Aquila. Oggi, insegna  [ Read More ]

Un uomo e una donna. Una scena essenziale, scarna. Lo spettacolo inizia e già dalle prime battute si avverte un certo disagio rispetto a ciò che avviene in scena. Lui e lei tornano da una festa. Lei è felice, rilassata. Lui è nervoso, rimprovera alla donna di non aver detto  [ Read More ]

Il poema dell’inquietudine, termine ricorrente nelle liriche di Francesco Tarantino, è il racconto dell’esperienza di una vita e di un’anima. Il ritmo tragico presente nei versi poetici rimanda alla sofferenza di Cristo richiamata dal titolo Getsemani. L’orto degli ulivi, la pietra su cui è inginocchiato il Signore a pregare perché  [ Read More ]

Un pullulare di personaggi, di avvenimenti, di situazioni umane, di eventi drammatici, di racconti umoristici, di paesaggi, di umori, non tante storie, tuttavia, ma la Storia, raccontata con quella umanità necessaria per far comprendere i risvolti e gli sviluppi della Politica, con la lettera maiuscola… (leggi tutto)