www.faronotizie.it - Anno XVI - n. 185 - Settembre

Archive for the ‘Racconti’ Category

A proposito di CARLO Grisolia che la chiesa cattolica ha proclamato Servo di Dio, e di cui il 1° novembre p.v. sarà presentata la vita a Mormanno, mi sono ricordato della sua famiglia d’origine per aver conosciuto… leggi tutto

Giovanni Celico e la “sua” Praia

Scritto da Luigi Paternostro

Un amico, Giovanni Celico. Studioso d’altri tempi. Un curioso nato. Un novello Ulisse che durante le battaglie della vita ha sempre pensato ad Itaca, amata e desiderata, e dopo, liberamente attratto da altri lidi, ha attraversato molte colonne per realizzare i propri ideali.. leggi tutto

L’amore

Scritto da Giovanni Pistoia

Sulla battigia a piedi nudi; erano dentro un bacio, profondo come il mare, infinito come il cielo. Stretti l’uno all’altra, ancora grondanti d’acqua, profumati di salsedine, generosi d’azzurro. Sullo sfondo l’orizzonte taceva, anche le onde si posavano lente, come per non disturbare. Piccole barche si tenevano a distanza; abbagliate dal  [ Read More ]

Ricordi di vita magistrale 22

Scritto da Luigi Paternostro

A seguito di movimenti di ristrutturazione territoriale delle scuole di Firenze, sparisce la direzione dalla Pilati e ne diventa sede la Giotto. Sono così perdente posto e non posso occupare quella scuola che resta alla collega Itala Meucci perché più anziana. Vengo assegnato alla direzione della Vittorio Veneto, in Via  [ Read More ]

Ricordi di vita magistrale 21

Scritto da Luigi Paternostro

                                                                 Buono per tutti gli usi (Mio scritto pubblicato dalla rivista “Confronti” n° 3/4, aprile-maggio 1980 Edit. Magisterium, Firenze)  [ Read More ]

Ricordi di vita magistrale 20

Scritto da Luigi Paternostro

Il circolo 12° era territorialmente vasto e consistente era il numero degli alunni e degli operatori.  La direzione didattica era posta nel 1° edificio della scuola Pilati, Piazza Rosadi n.5, costruito in fabbrica nel 1968.  Attraversando un giardino interno, si accedeva ad un prefabbricato, costruito subito dopo come seconda scolastica  [ Read More ]

Ricordi di vita magistrale 19

Scritto da Luigi Paternostro

Intorno alle 16 partii per Cetraro percorrendo la Mormanno-Scalea che si snodava e si snoda attraverso un paesaggio uscito dalla fantasia del Cantor dei tre regni o dal pennello di Michelangelo intinto nei colori del sud… leggi tutto

Il mio bagno

Scritto da Luigi Paternostro

Quando entro oggi in un bagno, mi vengono in mente le comodità di cui godevo da ragazzo. Il servizio era sistemato in un locale angusto che aveva una finestra sgangherata che restava aperta anche d’inverno. I vetri erano scheggiati ed in parte mancanti… leggi tutto

La notte di John Farwell

Scritto da Vittorio Casali

Le ombre della sera si allungavano sulla città e i profili dei grattacieli illuminati si stagliavano contro un cielo che diveniva sempre più scuro coprendo gli ultimi riflessi del tramonto di una bella giornata d’autunno. John Farwell amava particolarmente quell’ora, di dolce e graduale passaggio… leggi tutto

Ricordi di vita magistrale 18

Scritto da Luigi Paternostro

La rosa di maggio Alla fine di maggio del 1970 sono convocato dall’ispettore dott. Mario Valentini a Castrovillari. Nella sede dell’ufficio trovo, poggiata sul tavolo ed in corrispondenza del posto assegnatomi, una splendida rosa rossa. Lo stesso fiore ha il sacerdote Don Antonio Propati direttore di Trebisacce… leggi tutto