www.faronotizie.it - Anno XIII - n. 149 - Settembre

Pio Borgo – 1978: Formidabile quell’anno e “Carpineta

Scritto da Francesco Aronne il 1 luglio 2018
facebooktwitterfacebooktwitter

Gli echi del maggio del ’68, a dieci anni di distanza continuavano a rilasciare lentamente i loro bagliori alle assolate latitudini in cui sonnecchiava il non ancora Pio Borgo. Per me il maggio ’68 era stato l’anno della prima comunione racchiuso in una foto ricordo sull’altare della cattedrale con un fiocco bianco al braccio ed una candela in mano. Dalla notte dei miei ricordi dell’epoca la prima comunione non era il pomposo e costoso rito dei nostri giorni… leggi tutto

2 Responses so far.

  1. pat58 says:

    Nella tua breve, sintetica, autobiografia, hai dimenticato od omesso per modestia, la chiamata, dopo il 60 alla maturità… caspita, a 19 anni!… alla Xerox, per assunzione diretta a tempo indeterminato, alla quale hai dovuto rinunciare perchè volevano un milite esente. Comunque io ho sempre pensato che il “mito”segreto di Francesco Fortunato fosse Ritchie Blackmore dei Deep Purple. Ancora oggi mettendo a confronto i rari filmati del caro Francesco con quelli del mitico chitarrista dei Rainbow.. a parte la somiglianza fisica, ne colgo le emulazioni.

  2. Francesco Aronne says:

    Non fu solo la Xerox, ci fu anche Italcementi, ma ho solo voluto ricordare quell’anno che fu strepitoso. Questi due episodi furono dopo il 1978 e dimostrano soprattutto che alla domanda se siamo bufalo o locomotiva anche quando pensiamo di essere il primo forse siamo solo la seconda. Certamente il chitarrista dei Deep Purple era nelle sue grazie, ma aveva anche molta ammirazione per Jimi Hendrix, per Eric Clapton, Mark Knopfler, Syd Barret e David Gilmur ma anche Al Di Meola e Paco de Lucia…Amava la grande musica ed egli stesso era davvero grande… una grande perdita per noi tutti e non solo per noi