www.faronotizie.it - Anno XII - n. 134 - Giugno

Spigolature

Scritto da Francesco M.T.Tarantino il 1 marzo 2017
facebooktwitterfacebooktwitter

Deuteronomio 13, 1-3

“Quando sorgerà in mezzo a te un profeta o un sognatore che ti annunzia un segno o un prodigio, e il segno o il prodigio di cui ti avrà parlato si compie, ed egli ti dice: «Andiamo dietro a dèi stranieri, che tu non hai mai conosciuto, e serviamoli», tu non darai retta alle parole di quel profeta o di quel sognatore, perché il Signore, il vostro Dio, vi mette alla prova per sapere se amate il Signore, il vostro Dio, con tutto il vostro cuore e con tutta l’anima vostra.”

Il Libro del Deuteronomio è stato scritto da Mosè il quale ripercorre tutto il viaggio del popolo ebraico dalla liberazione dall’Egitto al suo vagare per quarant’anni nel deserto tra alterne vicissitudini di fedeltà/infedeltà al Signore che lo aveva liberato dal peso della schiavitù promettendogli una terra da occupare e da abitare, la cosiddetta Terra Promessa, dove scorreva latte e miele… leggi tutto