www.faronotizie.it - Anno XIV - n. 162 - Ottobre

Spigolature

Scritto da Francesco M.T.Tarantino il 1 ottobre 2016
facebooktwitterfacebooktwitter

Isaia: 41, 24  

Ecco, voi siete niente, l’opera vostra non vale nulla. È una cosa abominevole scegliere voi!

È il Signore che parla per bocca del profeta Isaia rivolgendosi ai suoi nemici che son coloro che non riconoscono Dio o che addirittura osano sfidarlo mettendo in dubbio la sua parola e la sua giustizia. Infatti, precedentemente, nello stesso capitolo al verso 17, il profeta riporta che il Signore dice: “I miseri e i poveri cercano acqua, e non ce n’è; la loro lingua è secca dalla sete. Io, il Signore, li esaudirò. Io il Dio d’Israele, non li abbandonerò”. Essendo la sua parola vera e attendibile non dà adito a dubbi, ed è valida per ieri come per oggi dal momento che i miseri e i poveri esistono ancora e non c’è nessuno che se ne prenda cura in termini legislativi e di rimozione delle cause che portano all’indigenza e all’umiliazione… leggi tutto