www.faronotizie.it - Anno XIV - n. 162 - Ottobre

Maria Antonella D’Agostino: FIGLIA DI TETIDE amicolibro, Matera 2015

Scritto da Francesco M.T.Tarantino il 1 ottobre 2016
facebooktwitterfacebooktwitter

Non è nuova la D’Agostino all’approccio letterario filtrato, non tanto dal cuore in perenne palpitazione, quanto dalla vibrazione di tutti i suoi sensi che un mattino d’autunno il vento scuote e vortica le foglie lasciandole cadere qua e là, ovunque ci sia lo spirito inquieto di Maria Antonella la quale è pronta ad intercettare ogni loro lieve spostamento, interiorizzandolo e facendone oggetto di costruzioni poetiche scaturenti… leggi tutto