www.faronotizie.it - Anno XV - n. 173 - Settembre

La necessità aguzza l’ ingegno, anche la povertà e la crisi

Scritto da Gaetano La Terza il 1 ottobre 2015
facebooktwitterfacebooktwitter

Si impegna di più il povero, per esempio esaudire tutte le richieste dei figli non è  Gaetano  La Terza  educativo, devono abituarsi al sacrificio e devono meritarsi ciò che chiedono,  la ricchezza non è tutto nella vita;  si dice: lu grassu t’arriva nganna riferito a chi è abituato ad avere tutto e subito senza sforzo, chiarisco il messaggio se aggiungo che ho un amico povero, talmente povero che l’unica cosa che ha è il …denaro… (leggi tutto)                      

One Response so far.

  1. pat58 scrive:

    Che pena veder cadere nel vuoto le tue sempre originali idee Nino! I mormannoli, a modo loro, sono tutti cultori dello “zen” : lo stabilizzarsi nel non pensiero nell’assenza di pensiero articolato… la differenza è che all’equazione : pensiero-spazio vuoto-pensiero, si sostituisce l’equazione : spazio vuoto-spazio vuoto-spazio vuoto.