www.faronotizie.it - Anno XV - n. 173 - Settembre

45 Giri Film

Scritto da Angelo Marino il 4 novembre 2011
facebooktwitterfacebooktwitter

Una fantastica idea, un gran bel concorso e una bellissima serata. Ecco come si potrebbe descrivere 45girifilm, la gara a tempo per la realizzazione di videoclip inediti. Il festival prevedeva la realizzazione di videoclip per un brano musicale estratto a sorte tra una lista di canzoni prodotte da etichette indipendenti.

Artefice di tutta la serata è stata l’Associazione culturale MercanZia, nata nel giugno del 2009 per dare spazio e visibilità alle più varie espressioni artistiche e collegarle tra loro.

Dall’idea al montaggio, dalla sceneggiatura all’editing, i gruppi, che potevano variare da un minimo di 1 persona sino ad un massimo di 100, avevano a disposizione un solo week end, per la precisione 45 ore, per consegnare un prodotto finito alla commissione.

I video iscritti alla manifestazione sono stati circa un centinaio ma sono stati selezionati solo 14 progetti finalisti che sono poi stati proiettati al pubblico, al cinema Lumiere nella sera di venerdì 21 ottobre, e giudicati da una giuria di addetti ai lavori, in base a parametri quali regia, fotografia e sceneggiatura, che ha poi decretato il vincitore.

Il premio, assegnato solo al primo classificato, consiste in attrezzature e servizi per la realizzazione di un videoclip per un brano dell’artista Daniele Silvestri. Lo scorso anno chi vinceva aveva la possibilità di realizzare un video clip per Caparezza, la proiezione del quale ha dato inizio al festival di quest’anno; si tratta infatti della seconda edizione del concorso.

La serata è stata veramente interessantissima, con David Riondino a gestirla con tanta simpatia in grande stile, con tanto pubblico in sala, sia al cinema Lumiere che nell’attigua sala del DAMS, e tanti anche gli applausi e le risate. Elevatissimo è stato il livello creativo e artistico dei video, tutti realizzati perfettamente, che ha reso ancor più duro il compito della giuria presieduta, appunto, da Daniele Silvestri.

A mio modestissimo parere alcuni video sono stati inevitabilmente favoriti dal sorteggio del brano: una canzone ritmica e solare è sicuramente più adattabile e più sfruttabile rispetto a un pezzo più lento e meno allegro.

Per esempio il video da me preferito e più apprezzato è stato proprio quello vincente, realizzato dai giovanissimi videomakers bolognesi tutti nati tra l’anno ‘84 e ’90, H.SO, che hanno realizzato un videoclip sulla canzone Immobile degli Stikkereballa. Brano notevolmente più allegro e colorato rispetto a “Mario non ha paura” di Nevica su 4.0, sulle cui note ha realizzato il video la troupe SeiPerDUe. Il video prodotto è giunto secondo e a mio parere, pur essendo fatto decisamente bene quanto il primo, è stato penalizzato dalla tristezza e l’angoscia del brano.

Terzo posto invece per la troupe TumiTurbi, che ha realizzato il video per il brano “Dear Fear” della band Heike Has The Giggles, che ha così riconfermato la posizione ottenuta nella scorsa edizione di 45girifilm.
La giuria ha poi assegnato una menzione speciale “per il coraggio” al videoclip realizzato dalla troupe Bitpartdamaged  per il brano Adidas, della band M+A.

45girifilm è un’incredibile opportunità per dare visibilità e creare un link stabile tra il mondo dei videomakers e quello delle nuove produzioni musicali indipendenti. E per uno spettatore come me è stata una serata molto divertente e soprattutto diversa.