www.faronotizie.it - Anno XIV - n. 164 - Dicembre

Archive for the ‘Enogastronomia’ Category

La Sicilia si arricchisce di un luogo di eccellenza  dove si potranno conoscere e gustare le tradizioni della complessa storia della cucina tipica siciliana . Un tempio della gastronomia dove accogliere e raccontare la cultura del cibo e delle antiche ricette, di cui si potranno scoprire le origini, la storia  [ Read More ]

Il Gavi

Scritto da Piero Valdiserra

Procedendo da Alessandria in direzione della Liguria, dove la pianura comincia a congiungersi con la collina si incontra la cittadina di Gavi. Già insediamento abitato in età neolitica, Gavi trae probabilmente il suo nome dagli etimi liguri “Ga” (terra) e “Va” (buchi), con riferimento alle numerose caverne che rappresentarono i  [ Read More ]

Il Montepulciano d’Abruzzo

Scritto da Piero Valdiserra

L’uva Montepulciano è presente in Abruzzo da tempo immemore. In epoca romana ebbe modo di apprezzarla il grande condottiero cartaginese Annibale, che tenne sotto scacco Roma per lunghi anni e che rinvigorì gli uomini del suo esercito con il vino da essa prodotto… leggi tutto

La metamorfosi del passatello

Scritto da Raffaele Miraglia

Quasi quarant’anni fa scesi dal profondo nord a Bologna e scoprii l’esistenza dei passatelli. Nella seconda metà  degli anni ’70 del ‘900 la globalizzazione del cibo era molto al di là dal venire. Se avevi una mamma veneta, mangiavi veneto. Se avevi una mamma calabrese, mangiavi calabrese. E persino la  [ Read More ]

Una cantina per uno Stato

Scritto da Marino Forcellini

Nella Repubblica di San Marino la coltivazione della vite e la produzione di vino è presente da tempi antichi. Vi è un  documento del 1253 che ne prova già da quella data la coltivazione e vi sono anche reperti archeologici che dimostrano l’esistenza della coltivazione della vite già in epoche  [ Read More ]

Il Soave

Scritto da Piero Valdiserra

Descrivendo l’antico borgo rurale scaligero, già pagus in epoca romana, il cronista veneziano Marin Sanudo scrisse nel 1483 che “Soave, nel Veronese, prende il nome dalla soavità del vino”. Ma si tratta verosimilmente di una falsa etimologia… leggi tutto

Il Lambrusco

Scritto da Piero Valdiserra

Sembra che il termine generico di vite selvatica, o labrusca, sia diventato il nome proprio di alcuni vitigni derivati dalla domesticazione di viti cresciute spontaneamente, soprattutto nella pianura padana, dove la distinzione fra vite spontanea e coltivata è rimasta sempre molto sfumata. Questo processo di domesticazione ha origini antichissime, se  [ Read More ]

Centesimino

Scritto da Marino Forcellini

Nel Faentino, in modo particolare, nella zona vicino alla torre medievale di Oriolo dei Fichi, viene coltivato un vitigno autoctono rosso denominato “Centesimino”. La storia di questo vitigno è un po’ particolare.  Come tanti vitigni europei ha rischiato di scomparire nel XIX secolo a causa della filossera. Sembra che fosse  [ Read More ]

Il Greco di Tufo

Scritto da Piero Valdiserra

Il Greco ha un nome evocativo e immaginifico, che racchiude in sé sensazioni di classicità e di mediterraneità. Sa di storia ellenica, di antiche colonie, di civiltà nascenti, di trasmigrazioni d’uve dal Vicino Oriente su su fino a quella che i Romani chiamavano Campania Felix… (leggi tutto)

Lettera aperta a Niko Romito

Scritto da Emanuela Medoro

Niko Romito (Castel di Sangro, Aq. 1974) gestisce, dal 2000, con la sorella Cristina il ristorante Reale a Casadonna, in un ex monastero cinquecentesco. In pochi anni ha conquistato 3 stelle Michelin, oltre ai più altri riconoscimenti delle principali guide del settore. Autore del libro 10 lezioni di cucina, Giunti  [ Read More ]