www.faronotizie.it - Anno XV - n. 176 - Dicembre

Archive for the ‘Cultura’ Category

Povero Emilio!

Scritto da Luigi Paternostro

Se qualche connessione neuronale non mi fa scherzi, non dovrei sbagliare nel richiamare in vita Emilio ed il suo Babbo, educatore unico e prezioso, antesignano dei tempi, amico di Emanuel soprattutto nel sottolineare ed esaltare le funzioni del cerebrum nella sua specifica accezione di esaltazione della ragione… leggi tutto

Il mito, la religione, la realtà e l’utopia

Scritto da Don Vincenzo Leonardo Manuli

Non possiamo vivere senza i miti, sono archetipi, racconti, che non appartengono solo al passato, si ripresentano e si rinnovano nel presente. Lo psicanalista Sigmund Freud individuava nell’inconscio tutto quel mondo residuale e atavico che emerge nella vita reale, pur riconoscendo la validità… leggi tutto

Fenomenologia del campanile. Un riconoscere se stessi.

Scritto da Don Vincenzo Leonardo Manuli

Per capire l’importanza del campanile, dal punto di vista sociale, civile, artistico e religioso, basta osservare queste monumentali torri che dominano la città o il paese, divenuti sito di visite al quale si può accedere all’interno salendo numerosi gradini e per godere dall’alto la meraviglia del panorama che domina il  [ Read More ]

Forse nessuna come Clara Wieck, moglie di Robert Schumann, incarna la figura femminile vissuta all’ombra di un uomo e riscoperta come musicista solo molto più tardi, ispiratrice ma anche subalterna al marito da lei tanto amato. Pianista eccellente, compositrice di musica meravigliosa, madre di otto figli, sposa esemplare dedicò gli  [ Read More ]

Figlia postuma del re Ruggero II, sposò nel 1186 a Milano il giovane Enrico VI, figlio del Barbarossa. Trascorse la sua infanzia alla corte reale di Palermo, affidata alla custodia della madre Beatrice di Rethel, nobildonna francese, dove acquistò familiarità… leggi tutto

ANNA BOLENA…semplicemente Donna

Scritto da Ilaria Perrone

Considerata una delle figure più controverse della storia inglese, dalla personalità brillante, affascinante e potente, ANNA BOLENA rimane senz’altro una donna fuori dall’ordinario. È stata rappresentata come una ‘icona moderna, che, con il coraggio delle proprie idee, riuscì ad imporsi in un mondo dominato da uomini… leggi tutto

Lettura del Canto XIII dell’Inferno

Scritto da Dante Maffia

Nessun poeta mai mi ha intimorito e reso quasi impotente alla scrittura se non Dante e mi ha molto consolato apprendere, in tempi recenti, che lo stesso effetto ha prodotto su Osip Mandel’stam che, una volta liberatosi dal timore riverenziale, anzi dallo stordimento, è entrato nella Commedia con una profondità  [ Read More ]

Vi sono incontri nella vita, che lasciano il segno e possono determinare l’intera esistenza: ciò è evidente in campo affettivo, ma può esserlo anche in campo culturale, cioè in quelle attività del pensiero che vanno dalle letture ai confronti in ampio raggio sui temi dello scibile umano… leggi tutto

A fine anno il pensiero sul tempo non può essere tacitato: s’impone da sé. È condizione della nostra esistenza. È una realtà che, considerata in sé, come vissuta, non ha bisogno di spiegazioni. Come è pensata, invece, è refrattaria a ogni spiegazione: bene S. Agostino (354-430): se mi domandi che  [ Read More ]

Questa volta lascio i filosofi e i teologi e mi apro alla poesia, con la quale ho un particolare filing per tante ragioni che non è il caso di enunciare. Nei due versi riportati come titolo di questo scritto Giosuè Carducci ripercorre col pensiero gli anni trascorsi e constata che  [ Read More ]