www.faronotizie.it - Anno XIV - n. 159 - Luglio

Archive for the ‘Francobollo’ Category

Nell’epoca del dominio dell’immagine, dei viaggi virtuali che si possono fare in poltrona, della possibilità di vivere luoghi e situazioni da un monitor, bombardati da miliardi di informazioni e video è lecito chiedersi che senso dare al viaggiare. È una domanda a cui non avverto l’esigenza di rispondere. Mi è  [ Read More ]

Una risposta sensata alla devastante invadenza dei social potrebbe essere quella di riscoprire categorie letterarie del passato che hanno accompagnato la crescita di tanti tra quanti ci hanno preceduto. Tra queste le novelle ovvero vicende reali, elaborate secondo uno schema narrativo… leggi tutto

Il 25 aprile dal 1945 è una data importante diventata festa, la Festa della Liberazione. Liberazione dall’incubo nazifascista che ha vessato ed avvilito l’Europa ed il mondo. In questo nero evo è stata mortificata la dignità delle persone con indicibili violenze facendo sprofondare larghe fasce di genere umano in un  [ Read More ]

La ricorrenza è di quelle che non passano inosservate: trent’anni trascorsi da una crudele Pasquetta di marzo che ci portò via Maria Teresa Regina moglie di Francesco M.T. Tarantino. Come consuetudine di questi strani tempi ho postato un telegramma indotto dalla memoria di quel giorno di svolta e indirizzato ai  [ Read More ]

In epoca non sospetta da queste stesse pagine parlavo di un libro allora sconosciuto, appena acquistato, che avevo cominciato a leggere… Evidentemente fu di buon auspicio per l’autore che avevo avuto modo di apprezzare con Elogio dell’imbecille. Il libro tempo dopo scalò le classifiche e per molti divenne una sorta  [ Read More ]

Viviamo un’epoca di melliflue nostalgie. Nelle sporadiche frequentazioni dei social mi imbatto in vecchie foto bianco e nero con oggetti scomparsi come il gettone telefonico, giochi perduti come la campana, il Carosello che ci ricorda un’era in cui la pubblicità era spettacolo. Vecchi slogan sopravvissuti all’erosione di memorie in estinzione…  [ Read More ]

Babbo Natale e le sue renne godono il meritato riposo. Per alcuni bene, per altri meno ma hanno fatto anche quest’anno la loro parte. Le ansie dei cacciatori del San Silvestro memorabile da postare in tempo reale sui social sono ormai evaporate. Gli schiamazzi e le inevitabili turbolenze alimentari che  [ Read More ]

Non ricordo l’anno, ma sicuramente saranno circa cinque o sei lustri a separarmi dalla prima volta che varcai la soglia di questa enclave di buon cibo e di un’accoglienza che mette l’avventore subito a proprio agio. Buongiorno cugini è l’indimenticabile saluto amicale… leggi tutto

PIO BORGO: CENTOCINQUANTA DI QUESTI NUMERI

Scritto da Francesco Aronne

Non era più una notte buia e tempestosa, anzi era un’alba di quella che in una vita non se ne vedono molte. Memorabile fu quell’aprile del 2006 che vide i primi grappoli di immagini e parole, come una sorta di vagiti di un gruppo di visionari capeggiati da Giorgio Rinaldi  [ Read More ]

It was a dark and stormy night (Era una notte buia e tempestosa) è una frase scritta da Edward Bulwer-Lytton nel racconto Paul Clifford, pubblicato nel 1830. Divenne, per i più, famosa per il frequente uso che ne faceva Snoopy, il bracchetto scrittore dei Peanuts disegnato da Charles Schulz, come  [ Read More ]