www.faronotizie.it - Anno XIV - n. 164 - Dicembre

Archive for the ‘Racconti’ Category

FM

Scritto da Massimo Palazzo

FM non sono le iniziali di una frequenza radio ma di un  compagno  di banco alle elementari e  di giochi  nel tempo libero. Mi era simpatico nonostante  fosse  totalmente all’opposto rispetto a me caratterialmente, parlava poco ed era timido, in compenso madre natura gli aveva donato un  incredibile talento, disegnava  [ Read More ]

Casa di riposo

Scritto da Massimo Palazzo

Non è passato molto tempo da quando un caro amico,  dopo 41 anni di lavoro, ed in seguito alla chiusura dell’ azienda, per avere  i contributi in regola per percepire  la tanto agognata pensione,  accettò di lavorare in base ad una nuova legge per i servizi sociali… leggi tutto

20 luglio 1969

Scritto da Raffaele Miraglia

La sera del 20 luglio 1969 avevo nove anni, otto mesi, sei  giorni e un tot di ore (sono nato di prima mattina). Insieme a un mucchio di parenti mi trovavo in una stanza che definirei “L’inutile salotto”, prendendo a prestito il titolo di un bel libro di Mariuccia Salvati.  [ Read More ]

Vicini di casa

Scritto da Raffaele Miraglia

Non la vedrò più. Ormai ne sono certo. Sono passati troppi mesi dall’ultima volta che mi ha sorriso. Stava seduta, con le spalle appoggiate al muro, sopra un cartone. Davanti a lei un piccolissimo secchiello di latta pieno di santini. Tu allungavi la moneta in quel secchiello… leggi tutto

Ricordi di vita magistrale 27

Scritto da Luigi Paternostro

In una bella serata di mezza estate 2008, a Procitta, a casa di Bertino, in una simpatica rimpatriata di alcuni alunni della quinta A del lontano 1962 ricevo una medaglia ed una pergamena di cui riporto il testo… leggi tutto

Ricordi di vita

Scritto da Luigi Paternostro

In attesa di riacquisire la naturale posizione eretta, claudico, con difficoltà, sui marciapiedi.  Qualche volta mi accompagna Souleje, un meraviglioso ragazzo senegalese, acquartierato da qualche anno nel vicinato… leggi tutto

Ricordi di vita magistrale 26

Scritto da Luigi Paternostro

Note scritte in seguito ad alcuni atti del governo Berlusconi Gennaio 2002 Il polpettone Timeo Danaos et dona ferentes Virgilio, Eneide Temo i greci, soprattutto quando portano doni. I greci, infatti, dopo aver nascosto Ulisse ed i compagni nel cavallo di legno, lo offrirono in dono ai Troiani prima della  [ Read More ]

Ricordi di vita magistrale 25

Scritto da Luigi Paternostro

Negli ormai lontani anni settanta quando approdai dai calabri lidi alle rive del serpeggiante Arno che ancora costeggia quel crogiolo di storia pedagogica che fu e mi auguro sia ancora la scuola Pilati, in uno splendente mattino di quelli che la fine estate regala con dovizia… leggi tutto

Quella macchia…

Scritto da Mirella Perrone

Una mia maternità fu macchiata, per cosi dire, da una macchia grigio – bluastra presente nella zona lombo-sacrale del nascituro.  Era così bello quel bimbo che quella macchia non oscurava la felicità che, intanto, si era impossessata di me… leggi tutto

Il diamante

Scritto da Massimo Palazzo

Un noto slogan pubblicitario coniato dalla De Beers  dice “ un diamante è  per sempre “ ed è  una convinzione diffusa che questa pietra sia il simbolo di amore, di impegno e che… leggi tutto