www.faronotizie.it - Anno XIV - n. 164 - Dicembre

Archive for the ‘Lettere alla redazione’ Category

Eternamente fanciullo

Scritto da Giovanni Pistoia

                                                                                per l’amico poeta Francesco Tarantino Non sarà stato facile per  [ Read More ]

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato stampa diffuso dall’Associazione RADAR di Laino Borgo  – leggi tutto -

A mio padre, faro della mia esistenza!

Scritto da Patrizia Tufano

La tua vita intensa, un incastro inossidabile di creatività, di trainante curiosità unitamente a quella forza d’animo e vitalità, che ti ha contraddistinto, ci rende preziosi custodi dell’immensità del tuo essere… leggi tutto

A Francesco M.T. Tarantino

Scritto da Tiziana De Franco

Caro Professore, dopo quasi due mesi dal giorno in cui ci hai lasciato intendo rivolgerti questo breve saluto. Non ci sono aggettivi per descrivere il vuoto che hai lasciato nelle tante  persone che come me ti hanno sempre stimato e sempre lo faranno… leggi tutto

In ricordo di Vittorio

Scritto da Gaetano La Terza

Ricordo quando, molti anni fa, l’ho incontrato a Sanremo con i genitori di Patrizia, anche lui sembrava un uomo del nord, perfettamente inserito in quel contesto.                                            Ricordo quando ricevetti…  [ Read More ]

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato stampa emesso dell’Associazione RADAR di Laino Borgo,  a seguito dell’operazione denominata “Stige” – leggi tutto -

La morte di Francesco

Scritto da Dante Maffia

La morte di Francesco mi ha fatto pensare alla mia, al momento in cui qualcuno… leggi tutto

Breve ricordo di Francesco Tarantino

Scritto da Marco Onofrio

La morte di Francesco mi ha scioccato: ero sicuro che avrebbe superato i postumi dell’intervento, che ce l’avrebbe fatta a tornare come prima, quello di sempre. Lo avevo visto a Roma, a fine ottobre, ancora in forze benché preoccupato per i sospetti, purtroppo tragicamente fondati, della malattia… leggi tutto

Pensierino per un poeta

Scritto da Giovanni Pistoia

  a Francesco M.T. Tarantino Te ne sei andato, e ora io dovrei dirti addio? Che follia, Francesco, lasciarci così, all’improvviso. Ti avevo pregato di riprenderti subito perché gli amici avevano necessità di te e delle tue rime. Mi rispondesti che ce l’avresti messa tutta. Ma non è bastato. Ma  [ Read More ]

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta dell’Associazione Radar di Laino Borgo – leggi tutto -