www.faronotizie.it - Anno XV - n. 168 - Aprile

  • cultura1

    Il vizio degli appunti

    Pubblichiamo a beneficio dei nostri lettori il libro "Il vizio degli appunti" di Giovanni Pistoia, Parole in viaggio, viaggi di parole… leggi tutto

  • copertina

    Achtung, giornalisti in transito!

    Il 2020 si apre con la pubblicazione del libro del nostro Direttore “Achtung, giornalisti in transito!”. E’ una raccolta di storie, molto divertenti, realmente accadute a giornalisti, aspiranti tali e merenderos, come recita il sotto-titolo. Uno spaccato, per certi versi curioso, di una professione, ignota ai più, che merita di ...

COLONA VILUS

Scritto da Giorgio Rinaldi
editoriale2

Fonogramma inviato alla redazione di Faronotizie.it da Sun Wuet Yan e trascritto letteralmente Buongiolno, chiamo da un piccolo villaggio della Plefettula di Daxing’anling, nella Plovincia di Heilongijang, nell’estlemo nold della Cina, ai confini con la Sibelia Lussa. Il tellitolio è molto piatto e fa molto fleddo… leggi tutto

francobollo

Accerchiati da un virus malvagio, che avanza da ogni direzione e si muove in ogni direzione, viviamo la guerra di questo tempo rovescio e sghembo asserragliati nelle nostre case (chi di una casa dispone) per l’occasione trasformate in trincee virtuali, in linea con questo evo. Ci viene chiesta una collaborazione  [ Read More ]

Lettura del Canto XIII dell’Inferno

Scritto da Dante Maffia
cultura1

Nessun poeta mai mi ha intimorito e reso quasi impotente alla scrittura se non Dante e mi ha molto consolato apprendere, in tempi recenti, che lo stesso effetto ha prodotto su Osip Mandel’stam che, una volta liberatosi dal timore riverenziale, anzi dallo stordimento, è entrato nella Commedia con una profondità  [ Read More ]

attualita42-150x150[1]

In questi giorni, ci siamo trovati imprevedibilmente e improvvisamente tutti a casa, alla faccia delle distanze che a volte si vivono all’interno delle mura domestiche e dell’individualismo imperante! Alla cura dei legami, della prossimità, l’alternativa potrà essere forse l’esasperazione, la sofferenza della condivisione degli spazi… leggi tutto

opinioni

Di sorprendente in un fenomeno epidemico o endemico c’è la causa, spesso ignota o non sufficientemente nota, e la impossibile o difficile dominabilità della sua invadenza in estensione e in effetti: è quanto si può dire del fenomeno del coronavirus… leggi tutto

opinioni1

‘M’  come Mamma:   Elvira Cersosimo, suonava il pianoforte, voleva fare la maestra, la madre Laura non le fece continuare gli studi perché doveva uscire da Mormanno; era morta una figlia (Franca) e sarebbe rimasta sola con gli uomini: marito e figlio… leggi tutto

Nostalgia di Bangkok

Scritto da Raffaele Miraglia
turismo

In questi giorni di isolamento ho tirato fuori dalla libreria un vecchio libro di John Burdett, Bangkok uccide. Era rimasto lì, intonso, ed è venuto il momento di leggerlo per distrarsi un po’. E’ un giallo dalla trama un po’ esile… leggi tutto

Elettrico si o no ?

Scritto da Massimo Palazzo
attualita

Al momento attuale, i dubbi  hanno  ragione di esistere  riguardo la scelta per l’acquisto di una nuova vettura,  la logica suggerirebbe l’elettrico visto che il diesel sembra arrivato al capolinea,  ma in Italia non  siamo ancora  attrezzati con un numero sufficiente di colonnine di ricarica… leggi tutto 

recensioni1

Non ho la competenza e l’autorità, riguardo al tema, per affermare che questo è un libro importante, ma lo affermo perché leggendolo mi ha emozionato, pur non riuscendo ad afferrarne le sottili implicazioni teologiche, le radiazioni che emana come un fuoco che arde per portare un messaggio forte e duraturo…  [ Read More ]

L’AMORE AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Scritto da Mirella Perrone
attualita42-150x150[1]

Siamo passati da un MONDO dove tutto camminava a rilento e il tempo per fare,  per agire, per provare emozioni e il tempo da dare agli altri e anche per annoiarsi,   faceva da padrone, ad un MONDO in cui la velocità del fare, come del pensare e dell’agire, ha preso  [ Read More ]

tradizioni

Nei tempi più antichi pochi dei nostri avi avevano l’orologio, però tutti sapevano interpretare il suono delle campane. Il bracciante e il contadino lavoravano generalmente in terreni distanti dall’abitazione e gli unici segnali che potevano dare cognizione dell’ora… leggi tutto

Finale Ligure

Scritto da Gloria Ciabattoni
turismo1

Le festività pasquali e i ponti primaverili sono occasione per brevi vacanze o gite, per conquistare la prima tintarella o fare un po’ di sport. Aprile e maggio sono mesi perfetti per scegliere una località di mare come Finale Ligure, magari non ancora per un tuffo in mare… leggi tutto

COMMENTO a “CORONAVIRUS” di DANTE MAFFIA

Scritto da Maria Teresa Armentano
opinioni

In questo tempo assurdo e sconcertante  in cui fingiamo di vivere, un grande poeta Dante Maffia sceglie di  rendere protagonista dei suoi versi il virus chiamato  corona  con un nome che evoca nobiltà e sacralità… leggi tutto

Siamo tutti più poveri

Scritto da Giuseppe Centonze
attualita42-150x150[1]

Scaricabarile tra governo, sindaci e regioni. Nessuno è colpevole, tutti sono colpevoli. Intanto, i prodi eroi al governo preparano uno scudo penale che salvi le responsabilità di chi ha gestito e sta tuttora gestendo la crisi Covid-19…. leggi tutto

Vent’anni dopo

Scritto da Raffaele Miraglia
racconti

Correva l’anno duemila. Vi voglio parlare del sette gennaio duemila. Avevamo appena brillantemente superato l’incubo del millenium bug. Ve lo siete dimenticati, vero, quel tormentone? Oppure, se siete moderatamente anziani, non sapete neppure cos’è stato… leggi tutto

N U L L A (Nenti)

Scritto da Gaetano La Terza
opinioni1

Vorrei scrivere qualcosa ma  NoN  mi vieNe  NieNte. Si può scrivere qualcosa seNza avere uN’ idea ?  No.  Ma aNche sì, perché basta  preNdere qualche libro o aprire google per riportare qualcosa… leggi tutto        

MAVRUD VINO BULGARO – UNA BELLA SORPRESA -

Scritto da Marino Forcellini
enogastronomia1

In questo periodo di coronavirus dove non è possibile viaggiare fisicamente, degustare un vino può essere l’occasione per un viaggio virtuale alla ricerca di quel territorio dove il vino è stato prodotto.E il viaggio è ancora più particolare se stiamo bevendo un vino, non di una zona notissima a livello  [ Read More ]

Terronia blues

Scritto da Francesco M.T.Tarantino
poesia3

Leggi

Il coronavirus

Scritto da Luigi Paternostro
poesia4

Leggi

Nel dominio del virus

Scritto da Giuseppe Oliva
poesia

Leggi

Guerra

Scritto da Stefano Peressini
poesia4

Leggi

POESIA DELL’ECATOMBE

Scritto da Stanislao Donadio
poesia4

Leggi

Non mi basta

Scritto da Giovanni Pistoia
poesia2-150x150[2]

Leggi

Cerco

Scritto da Ferdinando Paternostro
poesia

Leggi

Quante morti mi aspettano

Scritto da Dante Maffia
poesia2-150x150[2]

Leggi

Quantistica dell’abbandono

Scritto da Antonella Multari
poesia3

Leggi

f15